(+39) 02 29510980CONTATTACI
0item(s)

Non hai articoli nel carrello.

Product was successfully added to your shopping cart.

UBICAZIONE DELL'EDIFICIO E TEMPERATURE MEDIE ANNUE

Le temperature medie annue registrate in Italia possono essere divise in 6 fasce il cui range va da una temperatura inferiore ai 5°C ad una temperatura superiore ai 18°C. A loro volta, tali fasce sono state suddivise in 3 categorie con lo scopo di semplificare la procedura di calcolo del nostro dimensionatore termico. Questo ulteriore raggruppamento non inficia la bontà del risultato in quanto gli intervalli delineati necessitano degli stessi apporti di raffrescamento e di riscaldamento.

Ecco le 6 fasce di temperatura media annua con le 3 relative categorie (zone montuose, pianura e zone collinari, fascia costiera e isole):

temperature medie annue

Si registrano valori medi di temperature superiori ai 18°C all'estremità occidentale della Riviera di Ponente, lungo tutto il litorale occidentale a sud di Cecina, lungo la fascia costiera tra Abruzzo e sponda settentrionale del Gargano, su tutta la Puglia a est della linea immaginaria tra Bari e Taranto, lungo le coste ioniche della Basilicata e della Calabria e lungo tutti i tratti litoranei e nelle aree pianeggianti interne di Sicilia e Sardegna.

Si registrano temperature medie annue comprese tra i 14 e i 18°C lungo il tratto costiero del Mar Ligure tra Capo Mele e Cecina, lungo il versante adriatico a sud di Ancona e nel breve tratto litoraneo triestino, su tutta la Puglia a ovest della linea Bari-Taranto, nelle pianure interne di Toscana, Lazio e Campania e in gran parte delle zone interne collinari di Sicilia e Sardegna.

Valori medi annui compresi tra 12 e 14°C si registrano sull'intera Pianura padana e, fino alle coste, sulla pianura veneto-friulana e nelle aree pianeggianti tra la Romagna e la città di Ancona. Identici valori interessano le aree collinari dell'Italia centrale e meridionale e le zone di transizione tra alta collina e montagna in Sicilia e Sardegna. Valori medi annui analoghi si registrano anche nell'entroterra marittimo ligure.

Gran parte della dorsale appenninica, i monti della Sardegna, le Prealpi e le valli alpine fanno registrare valori medi annui compresi tra 10 e 12°C; temperature medie annue tra 5 e 10°C si registrano sulla vetta dell'Etna, sulle vette più alte dell'Appennino e su gran parte dell'arco alpino, sulle cui cime più alte possono registrarsi valori inferiori ai 5°C di media annua.

EV SSL