(+39) 02 29510980CONTATTACI
0item(s)

Non hai articoli nel carrello.

Product was successfully added to your shopping cart.

Detrazioni fiscali del 65% e del 50%: tutto quello che c'è da sapere

Con la Legge di Stabilità 2017, sono state prorogate anche per quest'anno le detrazioni fiscali per la riqualificazione energetica e per la ristrutturazione edilizia, con Ecoincentivi rispettivamente del 65% e del 50%.

 

Di che detrazioni si tratta? Le agevolazioni fiscali di cui parliamo sono relative a detrazioni di imposta Irpef pari al 50% (max) delle spese sostenute per la ristrutturazione edilizia, ossia per la sostituzione di vecchi impianti di climatizzazione invernali con impianti di climatizzazione moderni, più efficienti ed ecologici.

Cosa è possibile detrarre? Grazie alle nuove agevolazioni fiscali è possibile usufruire del 65% di detrazione Irpef sulle spese per gli interventi di riqualificazione energetica e i pannelli solari, e del 50% di detrazione Irpef sulle spese di ristrutturazione e sull'acquisto di mobili ed elettrodomestici di classe A+ per la casa che stai riqualificando.

Quanto è possibile detrarre? Le agevolazioni fiscali valgono fino a 100.000 euro di interventi; la metà della spesa sostenuta sarà detratta dalle tasse in 10 anni.

Come è possibile usufruire delle detrazioni fiscali su ShopClima.it? Tutte le richieste devono essere inoltrate tramite posta elettronica all'indirizzo e-mail info@shopclima.it

 

Procedi all'acquisto scegliendo il bonifico bancario come metodo di pagamento e attendi l'email di conferma ordine Richiedi nelle note dell'ordine l'emissione di fattura anticipata per le detrazioni fiscali Una volta ricevuto il numero della fattura, effettua il pagamento inserendo tale riferimento nella causale del bonifico

 

Online inoltre è possibile trovare e scaricare tutta la documentazione necessaria per usufruire della detrazione Irpef del 50% sull’acquisto del tuo nuovo impianto di climatizzazione.

Per ulteriori informazioni, non esitare a contattarci oppure chiamaci al numero 02.29510980.

Abbiamo anche preparato una guida essenziale con tutto quello che c'è da sapere se desideri acquistare un climatizzatore e beneficiare di tali detrazioni. Puoi consultarla o scaricarla a questo link: Guida Detrazioni Fiscali 50%

Per ulteriori informazioni, fai pure riferimento al sito ufficiale del Governo

CLICCA SULLE IMMAGINI PER MAGGIORI INFORMAZIONI

 

---

RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA

 

  1. Consiste in una detrazione dall'IRPEF di una quota spalmata in 10 anni, dell'importo dei lavori effettuati
  2. Utilizzabile per installazione di climatizzatori e pompe di calore ad alta efficienza
  3. Fruibile esclusivamente da persone fisiche
  4. Valida sino al 31/12/2017 con aliquota al 50
  5. Confermato il tetto massimo di spesa a 96.000€
  6. Confermato l'estensione dell'incentivo alle opere finalizzate al conseguimento di risparmi energetici ed allo sfruttamento di energie rinnovabili (ad es. installazione di pompe di calore)

Ricordiamo a tal proposito che le pompe di calore sono state riconosciute a tutti gli effetti come sistemi che sfruttano energia rinnovabile presente nell'aria, nell'acqua e nel terreno.

Ricordiamo altresì che non è più necessario inoltrare telematicamente la documentazione all'Agenzia delle Entrate di Pescara.

Per ulteriori informazioni, è possibile fare riferimento alle fonti ufficiali di seguito indicate.

Dal sito della Agenzia delle Entrate:

Scheda informativa - Ristrutturazione edilizia

Le agevolazioni fiscali per ristrutturazioni edilizie


torna a inizio pagina >

RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA

 

  1. Consiste in una detrazione dall’IRPEF o dall’IRES di una quota spalmata in 10 anni, dell’importo dei lavori effettuati
  2. Utilizzabile per sostituzione di generatori di calore con pompe di calore ad alta efficienza
  3. Fruibile da persone fisiche, imprese, associazioni, enti pubblici e privati
  4. L'IVA applicata per la detrazione è al 22%. Può essere applicata l'aliquota al 10% solo in presenza di SCIA/DIA protocollata per ristrutturazioni
  5. Valida sino al 31/12/2017 con aliquota al 65%

La lista delle pompe di calore idonee per la detrazione del 65% è inclusa nella dichiarazione del produttore.

La risoluzione dell'Agenzia delle Entrate n° 458/E del 1/12/2008 ha stabilito che la detrazione è prevista anche qualora la pompa di calore integri l'impianto esistente di riscaldamento e non lo sostituisca.

In questo caso l'intervento è agevolabile solo se comporta una riduzione dei consumi di energia primaria, rientrando nei limiti stabiliti dal DM 11/3/2008 e l'indice di risparmio debba essere calcolato in base al fabbisogno energetico dell'intero edificio e non a quello delle singole porzioni immobiliari.

Per ulteriori informazioni, è possibile fare riferimento alle fonti ufficiali di seguito indicate.

Dal sito della Agenzia delle Entrate:

Scheda informativa - Riqualificazione energetica

Le agevolazioni fiscali per il risparmio energetico


torna a inizio pagina >

EV SSL